Una domanda molto frequente che si pongono gli sposi è sulle spese del matrimonio. Chi paga cosa?!

Il Galateo ha fissato anche delle regole per la ripartizione delle spese del matrimonio.

Sono regole antiche che, con i tempi che corrono, si sono modificate o vengono cambiate a seconda delle possibilità economiche degli sposi e delle loro famiglie.

Di seguito, vi elencherò com’è la ripartizione secondo le regole del Galateo.

La famiglia di lei

Diciamocelo! La protagonista assoluta del matrimonio è la sposa e, in quanto tale, la parte maggiore delle spese è per tradizione a carico della sua famiglia.

La famiglia della sposa infatti paga:

  • Il vestito, il trucco e l’acconciatura della sposa;
  • I vestiti dei paggetti della sposa;
  • Le partecipazioni e gli inviti, spese di spedizione incluse;
  • Il ricevimento (catering, banqueting, affitto locale);
  • Tutti gli allestimenti del luogo della cerimonia e del luogo del ricevimento;
  • Il fotografo;
  • Dj set e intrattenimento musicale;
  • Affitto e allestimento auto della sposa;
  • Le bomboniere;
  • I confetti;
  • Gli alloggi degli invitati della sposa;
  • Il wedding planner;
  • I regali alle damigelle e i loro bouquet;
  • Il corredo per la casa.
sposa che fa i conti
La famiglia di lui

La famiglia dello sposo invece pagherà tutto il resto.

Ecco l’elenco:

  • Il vestito dello sposo e dei suoi testimoni;
  • Le fedi nuziali;
  • L’offerta al celebrante e alla chiesa;
  • Il bouquet della sposa;
  • Le boutonniere per i testimoni;
  • Le automobili per accompagnare i testimoni;
  • Il viaggio di nozze;
  • L’alloggio dove si passerà la prima notte di nozze;
  • Gli alloggi dei parenti dello sposo.
Oggi, come dicevo all’inizio, le cose sono cambiate.

In passato, i giovani si sposavano molto presto ed era solo l’uomo a lavorare mentre le donne erano madri e mogli.
Le famiglie con delle bambine mettevano da parte tutto ciò che potevano in previsione dei loro matrimoni. Cominciavano a ricamare e ad acquistare il corredo dacché erano piccolissime!
La madre, in particolar modo, sognava il matrimonio della figlia dalla sua nascita e voleva che fosse il più bello di tutto il paese!

calcolatrice

Oggi le persone si sposano in età più avanzata e, di solito, entrambi nella coppia lavorano e sono indipendenti economicamente. Pertanto, visto i cambiamenti nella società e i costi più elevati della vita, le famiglie degli sposi contribuiscono alle spese fin dove possono.

Sono di solito gli sposi stessi a ripartirsi le spese, sia in base alla loro forza economica sia in base agli invitati.

Inoltre, per quanto riguarda le fedi, di solito sono i testimoni ad acquistarle come regalo di nozze. La luna di miele, invece, è sempre più spesso inserito nella lista nozze, cosicché gli invitati possano contribuirne al pagamento.

sposi e spese

Oggi come oggi le spese legate ai matrimoni sono consistenti. Decidere quali siano le priorità diventa difficile.
Soprattutto per una giovane sposa che ha sognato fin da piccola  il suo giorno più bello!

Se avete domande o avete bisogno di un Budget Plan per il vostro matrimonio: CONTATTATEMI!
Sarò felicissima di darvi una mano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!