Per la madre della sposa (o sposo), il giorno del matrimonio del suo bambino è sempre pieno di emozioni.

Un’emozione forte, unica: l’ha visto nascere, crescere e diventare grande.
A volte, sembra che il tempo sia volato troppo in fretta.

Ma c’è un’altra emozione forte che proveranno già da qualche mese prima delle nozze: l’ansia della scelta dell’abito!

Le madri degli sposi trascorrono almeno una parte della cerimonia nuziale con tutti gli occhi puntati su di loro. Ciò significa che tutto (dai capelli al trucco, alle scarpe che indosseranno) deve essere perfetto.

Ma cosa significa esattamente “perfetta” per la madre della sposa (o sposo)?

Ecco alcuni suggerimenti per apparire eleganti nel grande giorno.

madre e sposa
La lunghezza giusta

La grande maggioranza delle coppie si sposa in estate, il che significa che i festeggiamenti si terranno in una giornata piuttosto calda.
Questo non autorizza le madri degli sposi ad accorciare le gonne però! Anche se è una donna con delle gambe eccezionali, l’era della minigonna è passata.
La gonna dell’abito della madre della sposa (o sposo) non deve essere al di sopra del ginocchio.
Inoltre, deve evitare di abbinare gonne corte con tacchi a spillo alti: siamo tutti d’accordo che il look sarebbe un po’ troppo appariscente per il giorno del matrimonio del figlio/a.

Cool e chic

Durante la scelta dell’abito, la madre della sposa (o sposo) si accorgerà che la moda per una donna matura è molto cambiata rispetto a quando lei stessa ha varcato la navata.
Oggi le proposte sul mercato sono molteplici.
Ormai non si può scegliere soltanto il classico completo giacca e gonna/pantalone, ma ci sono anche tubini e abiti lunghi che fanno invidia alle più giovani.
Si può anche giocare un po’ con scollature e trasparenze, ma senza eccessi e con eleganza. Se questi giochi di tessuto sono un po’ troppo per una cerimonia religiosa, è bene abbinarli ad uno scialle o una stola da indossare solo durante la cerimonia.

madre della sposa
Niente regole vecchia scuola

Le vecchie regole sul maquillage sono ormai obsolete e anche la madre della sposa (o sposo) può permettersi di dare un tocco di colore al suo look.
Per quanto riguarda lo smalto, potrà scegliere un nude che si abbini all’abito e alla sua carnagione. Il trucco dovrà essere naturale e adeguato all’età, ma potrà “giocare” con il rossetto.
L’acconciatura sarà sempre abbinata all’abito e alle sue scollature, nonché alla forma del viso.

Mai abbinarsi alle damigelle

Questo è un errore che molte donne fanno: abbinare il proprio abito a quello della damigella d’onore.
La madre della sposa (o sposo) dovrà sicuramente abbinare il proprio outfit allo stile e al tema delle nozze, ma non deve mischiarsi con le altre donne del corteo nuziale.
Per non sbagliare, è bene portare sempre con sé un campione del colore dell’abito scelto dalla testimone e dalle damigelle.
La madre della sposa (o sposo) sceglierà un abito della stessa palette colori del matrimonio ma in una sfumatura diversa!

madre dello sposo
Chiedere aiuto

Per alcune madri, vestirsi per le nozze dei propri figli è facile. Sono a loro agio nel mondo della moda, conoscono il galateo del matrimonio, e sanno cosa le rende giustizia.
Queste donne si sentiranno sicure e all’altezza mentre camminano lungo la navata, e lo mostreranno.

Per altre donne, invece potrebbe non essere così.
In questo caso, è bene affidarsi a qualcuno competente e che ne sappia qualcosa in più. La proprietaria del negozio, una commessa esperta o la wedding planner che segue il matrimonio potrebbero essere le persone giuste a cui affidarsi. Solo così verrà fatta una scelta adeguata e che faccia sentire la madre della sposa (o sposo) a proprio agio e bellissima.

le madre degli sposi

Il ruolo ricoperto dalla madre della sposa (o sposo) è importante e indispensabile per la riuscita dell’evento.
Ogni dettaglio deve essere perfetto, anche il suo abito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il conenuto è protetto.